Mettete in forma anche il vostro marketing!

Il business di questi anni, senza alcun dubbio, si trova nel mondo del fitness e del benessere. La società occidentale è spesso afflitta da un’alimentazione disordinata e poco sana e da una vita sedentaria, che si traducono in problemi di sovrappeso, obesità, e generale perdita di forma fisica; e per questo, chi si occupa di restituire salute e aspetto giovanile e sano alle persone ha un lavoro intenso e redditizio davanti a sé. Ma non per questo può ignorare l’esigenza di proporre attivamente il proprio business, e di mettere in forma anche il vostro marketing! Ecco tre utili consigli:

Sfruttate i social network
Facebook. Twitter. Google plus. In un mondo sempre più frenetico e interconnesso, sono questi i nuovi centri di aggregazione, i tavoli virtuali a cui ci si riunisce per scambiare due chiacchiere, i canali su cui si diffondono idee, proposte, mode e abitudini. E la cosa migliore è che potete partecipare direttamente! Ingaggiate conversazioni attive e utili sul fitness partendo dalla pagina Facebook della vostra attività, non limitandovi a segnalare attività e promozioni, ma parlando direttamente con i vostri utenti. Creerete legami molto più saldi, e faciliterete il passaparola!

Siate fortemente visivi
La nostra è una cultura dell’immagine, non solo intesa come aspetto, ma proprio come supremazia comunicativa dell’immagine rispetto al testo. Proponete regimi alimentari, routine di allenamento, e altre informazioni interessanti in una forma visivamente semplice e accattivante, magari con un’infografica o con una bella foto: guadagnerete molta più attenzione, e allo stesso tempo diffonderete molto di più il messaggio che vivere sani e in forma è importante!

Rendetevi rintracciabili sui motori di ricerca
Vi stupirà, forse, ma anche per cercare una palestra nella propria città, o perfino nel proprio quartiere, chi non ha amici che ne frequentino una ormai usa Google per informarsi. Per questo motivo, assicurarvi di essere presenti e ben posizionati sui motori di ricerca non è più un lusso o un elemento strategico raffinato, ma un’esigenza del tutto irrinunciabile: l’alternativa è l’irrilevanza. Investite in un sito utile, chiaro e gradevole, ricco di contenuti, e spendete il necessario per posizionarlo al meglio sulle parole chiave più importanti. L’investimento si ripagherà da solo: del resto, come nel fitness, anche nel marketing bisogna investire un po’ all’inizio, per vedere dei risultati!